Probiotici: nuova frontiera della Ricerca biodinamica

Il significato del termine probiotico ("pro-bios": a favore della vita) risale al lontano 1908, quando il premio Nobel Elie Metchnikoff avanzò l'ipotesi che la longevità dei contadini bulgari fosse collegata al consumo prevalente di prodotti del latte fermentato.

Oggi, con il termine probiotico, si considera un tipo di microorganismo, con caratteristiche specifiche, normalmente presente nell'intestino umano e resistente all'azione digestiva dei succhi gastrici, degli enzimi e dei sali biliari.

 

scarica il documento completo